GOURMET, l’arte di mangiare bene

La ricetta di Andy Luotto

Orzotto ai funghi porcini

“È una ricetta per fare conquiste. Piace ai bambini e anche ai frequentatori di fast food… e pensare che 4 porzioni di questa ricetta meravigliosa costano sensibilmente meno di quelle ‘schifezze’ che io ogni tanto mi fermo a mangiare!”.

Difficoltà: media

Tempo: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

– 350 g di orzo

– brodo vegetale (sedano, carota, cipolla, porcini secchi)

– vino bianco

– burro

– parmigiano

– olio extravergine di oliva

– sale e pepe

Per il fondo

– sedano e cipolla

Preparazione

Lessare l’orzo perlato nel brodo vegetale con i funghi secchi. A tre quarti della cottura scolare l’orzo. In un tegame soffriggere un po’ di sedano e cipolla tritati e metà dei funghi tagliati a cubetti. Aggiungere l’orzo e sfumare con del vino bianco dealcolizzato. Aggiungere il brodo con il resto dei funghi fino a cottura completata. Mantecare a fiamma spenta con burro e parmigiano.

v Se piace, nella mantecatura sta bene un cucchiaio di mascarpone

v Per dealcolizzare il vino basta farlo sobbolire e fiammare. È pronto quando la fiamma si spegne.

Immagine tratta dal libro di Andy Luotto “Faccia da chef” (Anteprima Edizioni)