Fashion & more – Moda, le scarpe donna di tendenza di questo autunno-inverno

A cura di Nenella Impiglia Curzi, esperta di moda e costume, autrice dei volumi “La scarpetta nel piatto” e “Stoffa per la musica”

Alcuni modelli della nuova collezione Vic Matié

La wishlist delle calzature più di tendenza per l’autunno-inverno 2019/2020 è sicuramente lunga sia per le addicted dello stiletto sia per le fan delle flat shoes. È innegabile che le scarpe con il tacco siano un must have irrinunciabile, sottile, elegante e sensuale o largo e più sportivo, ma anche lo stiloso e bon ton kitten heel (il tacco da gattina, tanto amato dalla raffinatissima Audrey Hepburn). Un discorso a parte meritano le décolleté, immancabili nella scarpiera di ogni donna, e non c’è che l’imbarazzo della scelta: dalle pumps con punta squadrata a quella affilatissima. Sono le scarpe femminili per eccellenza, anche se fino al XVI secolo erano prerogativa solo maschile: facevano parte dell’uniforme dei soldati di fanteria.  Verso la metà del ‘700 le donne cominciarono a indossare la versione senza tacco diffusa tra i damerini, come alternativa alla scomodità delle pantofole e degli stivaletti stringati. Via via queste calzature si affermano come scarpe prettamente femminili con l’aggiunta di tacchi: bassi all’inizio del ‘900 e negli Anni ’40, provocanti negli Anni ’50 con lo stiletto. Tra i grandi ritorni di stagione ci sono le zeppe, platform e plateau, revival Anni ’70 e ’90, in piena filosofia dark, gothic, “chunky” o “ugly”, che strizza l’occhio ai look delle Spice girls. Altra importante conferma è quella dei cuissardes, gli stivali alti, sopra il ginocchio (il loro nome deriva dal francese “cuisse”, coscia) dal mood corsaro. Protagonisti dei look autunnali restano anche gli ankle boots e gli stivali al ginocchio, confy e chic, neri, bianchi, ma anche rosso fuoco, burgundy, verde petrolio o, addirittura, dorati, argentati e glitterati. Anche questa stagione dà il benvenuto all’animalier che impera ovunque, in versione soft o più estrosa. Non mancano gli anfibi, in diversi stili per un mood glam-rock o un look combat-chic, come le infinite varietà e versioni delle intramontabili sneakers, con un fascino Anni ’80-’90. Si può essere impeccabilmente trendy con le scarpe flat, in versione mocassino o stringato stile mannish. Scarpe, dunque, per tutti i gusti, c’è soltanto l’imbarazzo della scelta.

 

Nenella Impiglia Curzi