L’agenda – Mostre, spettacoli, concerti e sagre da non perdere

A cura di Carla Pagliai

 

ROMA

Plácido Domingo, dopo 30 anni, torna in concerto a Caracalla

Alle Terme di Caracalla, per la stagione estiva del teatro dell’Opera di Roma, Plácido Domingo tornerà sul palco il 7 agosto come protagonista del concerto Gala Plácido Domingo “Noche española” dedicato alla sua terra natia, la Spagna. L’orchestra del teatro dell’Opera di Roma sarà diretta da Jordi Bernàcer; parteciperanno al concerto anche il soprano Ana Maria Martinez e il tenore Arturo Chacón Cruz. Plácido Domingo ha cantato per l’ultima volta nel suggestivo scenario delle antiche Terme nel 1990, in un’indimenticabile serata dedicata ai “tre tenori” assieme a José Carreras e Luciano Pavarotti.

CineVillage a Talenti

Il CineVillage, nel quartiere Talenti, ospita oltre due mesi di eventi con il cinema al centro dell’offerta culturale. Fino all’8 settembre tante le iniziative tra film, spettacoli, attività sportive e ricreative che animano l’arena della parte più alta di Montesacro. Il cinema ha una sala da circa mille posti attrezzata con maxischermo e impianti di proiezione e audio ad alta tecnologia. L’arena presenterà oltre 50 film selezionati tra quelli di maggior successo della passata stagione, rassegne sul cinema italiano e alcune anteprime dei titoli più attesi che saranno nelle sale in autunno.Evento conclusivo del programma cinematografico e dell’intera manifestazione sarà la 19edizione della rassegna Locarno a Roma, parte integrante del progetto “Il cinema attraverso i grandi festival” realizzato da Anec Lazio. Durante questo evento lo schermo di parco Talenti ospiterà una vetrina di 6/8 titoli selezionati tra quelli premiati e più significativi del 72° Locarno Festival.

 India estate: musica, teatro e cultura

Cultura, musica e teatro all’aria aperta in uno degli spazi più affascinanti di Roma: il cuore post industriale della città, ai piedi del Gazometro. Le aree esterne del teatro India ospitano la seconda edizione di una manifestazione estiva, unica nel suo genere, con art expo, performance, eventi e presentazioni, area famiglie, urban market con artigiani, food & beverage e dj set. Tutti i giorni dalle 19 alle 2 fino al primo settembre.

La mostra in omaggio a Massimo Troisi

“Troisi poeta Massimo” è il titolo della mostra allestita al Teatro dei Dioscuri al Quirinale (via Piacenza, 1) a 25 anni dalla scomparsa del regista e attore napoletano. La rassegna fotografica, a ingresso liberola cui apertura è stata prorogata al 27 ottobre, presenta fotografie private, immagini d’archivio, locandine, audiovisivi e carteggi personali inediti che conducono il pubblico nell’animo umano di Massimo Troisi. Una carrellata di ricordi, che, attraverso musica e immagini, mette in risalto la poetica, le tematiche, le passioni e i successi di uno dei più grandi attori italiani. Apertura: da martedì a domenica dalle 10 alle 19 (www.archivioluce.com).

L’estate di cinema e cultura sull’isola tiberina

Resterà aperta fino al primo settembre la XXV edizione del Festival “L’isola del cinema” con anteprime, concorsi, premi, masterclass, incontri con registi e attori per oltre 80 serate.

I colori degli etruschi

 “Colori degli etruschi – Tesori di terracotta” è il titolo di una straordinaria selezione di lastre parietali figurate e decorazioni architettoniche a stampo in terracotta policroma, provenienti dal territorio di Cerveteri (l’antica città di Caere) che resterà allestita fino al 2 febbraio 2020 al museo Centrale Montemartini. Reperti archeologici di fondamentale importanza per la storia della pittura etrusca, recentemente rientrati in Italia grazie a un’operazione di contrasto del traffico illegale svolta dall’Arma dei carabinieri.

 

MONTE COMPATRI

XI sagra delle fettuccine fatte a mano

In uno dei borghi più belli della zona dei castelli si potranno gustare le fettuccine fatte a mano dalle signore del luogo con sughi al ragù e ai funghi porcini. Tre giorni all’insegna dell’enogastronomia e della musica. Da venerdì 23 a domenica 25 agosto.

 

RIETI

Quarta fiera campionaria mondiale del peperoncino

Fin dalla sua prima edizione, nel 2011, riscosse subito un grande successo grazie alle centinaia di varietà di piante. Ogni estate la città si tinge di rosso: per le sue strade e nelle vetrine dei negozi spuntano piccanti piantine decorative che immergono i passanti in un’atmosfera allegra e festosa con varietà di peperoncino provenienti da ogni angolo del mondo. La fiera mondiale del peperoncino, organizzata da “Rieti cuore piccante” con l’Accademia italiana del peperoncino, si è affermata come uno degli appuntamenti gastronomici più attesi dell’anno; un punto di riferimento per intenditori e appassionati. Dai 28 agosto al primo settembre (piazza Mazzini).

 

AMATRICE

La storica sagra degli spaghetti all’amatriciana

Dopo i tragici terremoti del 2016 e 2017 che hanno colpito, devastandola, la bella cittadina di Amatrice, già dallo scorso anno gli abitanti si sono rimboccati le maniche e hanno riproposto i loro storici piatti nella sagra tra le più famose e rinomate del Lazio. Gli spaghetti all’amatriciana sono imperdibili così come gli altri piatti tipici realizzati con materie prime di allevatori e coltivatori del territorio.  Avrà luogo, come sempre, nell’ultimo fine settimana di agosto.

 

MONTELEONE SABINO

Sagra delle fettuccine alla trebulana

Un concentrato di sapori dà vita a un piatto intriso di storia che porta nel suo nome il segno indelebile di un glorioso passato. Sono le fettuccine alla trebulana, la ricetta più famosa di Monteleone Sabino, l’antica Trebula Mutuesca, in provincia di Rieti. Le fettuccine alla trebulana vengono preparate ancora oggi seguendo una ricetta tramandata oralmente per tanti secoli: farina e uova e poi la sfoglia viene tirata a mano con il mattarello di legno. La pasta viene poi condita con piselli, pomodoro, funghi, prosciutto e pancetta, un irresistibile mix di gusti e profumi. Oltre alle fettuccine alla trebulana sarà proposta una ricca carrellata di ricette tradizionali monteleonesi, tutte esaltate dal rinomato olio extravergine della Sabina. Giunta alla 22edizione, la manifestazione ha in programma anche spettacoli musicali e un mercatino di artigianato e prodotti tipici. Il 3 e il 4 agosto.