Ryanair sigla una partnership con Cefa Aviation per il training dei piloti

Di Susanna Fiornovelli

Prima Compagnia aerea europea a introdurre l’app leader per il training per la sicurezza dei piloti, Ryanair, il vettore aereo al primo posto in Europa, ha siglato un accordo di sei anni con Cfa Aviation, azienda leader di software e servizi per la sicurezza in volo e per il training dei piloti, per implementare Cefa Ams (Aviation mobile services) il primo servizio mobile al mondo basato su cloud per i programmi di training dei piloti. Con questa nuova partnership, annunciata a Bruxelles durante il Safety in Aviation Forum for Europe (Easa), Ryanair diventerà la prima compagnia aerea europea a introdurre questo innovativo sistema per migliorare il training dei piloti con un’unica app che permette loro di rivedere sul proprio tablet il volo dopo l’atterraggio.

A Bruxelles, Ray Conway, chief pilot officer, ha affermato: “Questo accordo segna l’inizio di una nuova era nel training dei piloti Ryanair e implementerà nuovi standard per fornire dei feedback costruttivi ai nostri equipaggi. Nei prossimi anni monitoreremo la performance dei nostri piloti affinché non solo siano garantiti i migliori standard di sicurezza ed efficienza del settore, ma ne vengano stabiliti di nuovi in termini di eccellenza per gli anni futuri. Il training per i migliori standard di sicurezza ed efficienza è, ed è sempre stato, una priorità assoluta per Ryanair. Il nostro impegno sulla sicurezza è rigoroso. I nostri piloti sono i migliori sul mercato e la nostra storia di sicurezza lunga 34 anni parla da sé. Innovare con questo nuovo servizio mobile rappresenta lo sviluppo della nostra strategia aziendale triennale sulla sicurezza, al fine di garantire che questa rimanga il nucleo centrale di tutto ciò che facciamo in Ryanair”.

Dominique Mineo, fondatore e Ceo di Cefa Aviation, ha dichiarato: “Siamo estremamente contenti di essere partner della compagnia numero 1 in Europa e di accogliere questo vettore low cost all’interno della comunità Cefa Ams. Dopo l’Asia e All Nippon Airways è molto importante impiegare la nostra innovazione in Europa con la compagnia numero 1 del continente, il cui impegno verso la sicurezza è assoluto. Trarremo beneficio da questa nuova cooperazione attraverso il feedback dell’esperienza di Ryanair che ci permetterà di migliorare continuamente il nostro servizio mobile”.