Con Aer Lingus alla scoperta di Williamsburg (New York)

37
Un murale a Williamsburg, quartiere di Brooklyn

Williamsburg, quartiere di Brooklyn all’interno della megalopoli New York, è divenuto di recente una vera attrattiva e meta altamente frequentata non soltanto dai turisti, ma anche dagli stessi newyorkesi. Grazie all’arte contemporanea e alla vita notturna vivace si è trasformato nei primi anni Duemila in un centro dell’indie rock e dell’electroclash aggiudicandosi il soprannome di “piccola Berlino”. Negli ultimi anni, il quartiere  ha conosciuto un’ulteriore evoluzione: i suoi capannoni sono stati trasformati in attività commerciali come locali, gallerie d’arte, negozi vintage, ristoranti e birrerie in uno sfondo caratterizzato da murales e street art che gli hanno conferito la reputazione di zona alla moda, creativa ed emergente.

Facile da raggiungere grazie alla metropolitana L, il quartiere si snoda proprio nei dintorni della stazione tra Bedford Avenue e 7th Street. Un must è  la passeggiata lungo l’East River da dove è possibile ammirare un’entusiasmante vista sullo skyline di Manhattan.

Raggiungere New York è semplice con i voli Aer Lingus, via Dublino, in partenza dagli aeroporti di Milano Linate, Roma Da Vinci e Venezia. Direttamente dal sito della compagnia, www.aerlingus.com, è possibile acquistare i biglietti, scoprire le migliori offerte, ma anche comprare un voucher regalo, prenotare il proprio albergo e noleggiare un’auto.

Attualmente, la compagnia offre voli a partire da 209 Euro per volare in Nord America fino al 31 marzo 2019.

Volare verso gli Stati Uniti via Dublino è ancora più confortevole perché Aer Lingus offre il servizio doganale statunitense per i viaggiatori in partenza per gli Stati Uniti che hanno la possibilità di sbrigare le procedure di dogana e immigrazione già prima dell’imbarco, ancora in terra irlandese, evitando lo stress all’arrivo e risparmiando tempo. I voli transatlantici di Aer Lingus, tra l’altro, sono provvisti di reti mobili e wi-fi.

Aer Lingus,  la compagnia aerea irlandese che dal 1936 collega l’Irlanda con il mondo unendo convenienza, attenzione al passeggero e affidabilità mantenendo un elevato standard di qualità e comfort, offre voli annuali e stagionali dall’Italia per raggiungere Dublino, le città americane di New York, Boston, Chicago, Los Angeles, Miami, Hartford, Seattle e la città canadese di Toronto.