Marius Puiu nuovo Ceo di Blue Air

59

Blue Air, la più grande compagnia aerea rumena per numero di passeggeri trasportati, ha annunciato che il suo direttore generale Gheorghe Racaru si ritirerà dalla posizione esecutiva.

Racaru, 70 anni, ha lavorato nel settore dell’aviazione per 48 anni, durante i quali è stato anche direttore generale della compagnia aerea statale Tarom. Ha gestito Blue Air da quando è stata fondata, il 13 dicembre 2004 fino al 2009, e poi di nuovo dal 2014, quando il marchio Blue Air è stato acquisito da nuovi investitori, fino ad ora.

“Essere stato il Ceo di questa grande azienda – ha affermato Gheorghe Racaru – è stata la mia identità e passione per tanti anni. È stato un vero privilegio guidare il gruppo di dipendenti incredibilmente talentuoso che abbiamo. Guardo con così tanto orgoglio la nostra straordinaria famiglia Blue Air e le sue realizzazioni. Sono grato di aver avuto l’opportunità di trascorrere tutti questi anni lavorando con persone così talentuose, dedite e appassionate. Non è facile, dopo 48 anni in aviazione, lasciare il comando, ma ho il conforto di sapere che lascio Blue Air in buone mani. Marius è un grande leader ed entrambi crediamo in ciò che abbiamo costruito finora”.

Marius Puiu è entrato nel settore aeronautico nel 1986 come ingegnere di volo per Tarom. Fa parte della famiglia Blue Air dal 2008 e negli ultimi cinque anni è stato un pilota comandante, un istruttore di volo e, questa primavera, è stato nominato Chief operations officer. “È con stupore e gratitudine – ha detto – che assumo oggi questa grande responsabilità da Racaru. Ho avuto la fortuna di lavorare a stretto contatto con lui per un po’ di tempo e, assumendo ora la carica di Ceo, sono pronto a fare del mio meglio per seguire le sue orme e guidare l’azienda verso nuovi orizzonti e sviluppi”.

Tudor Constantinescu, presidente del consiglio di amministrazione e Chief commercial officer ha dichiarato: “Una nuova pagina sulla governance di Blue Air è stata scritta oggi, in quanto la leadership esecutiva è affidata a Marius Puiu. Gli azionisti e il consiglio di amministrazione esprimono la più grande gratitudine per tutti gli sforzi e la dedizione che il Gheorghe Racaru ha fornito dalla fondazione della compagnia aerea nel 2004 fino ad oggi, quando Blue Air è diventato uno dei vettori a livello europeo non solo in Romania. Lasciando gli incarichi esecutivi, Racaru si concentrerà sulla strategia a lungo termine della compagnia aerea, contribuendo ulteriormente allo sviluppo di Blue Air grazie alle sue capacità di gestione, leadership ed esperienza in questo business”.

Blue Air è attiva da quasi 14 anni, offre più di 100 collegamenti diretti in Belgio, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Israele, Norvegia, Regno Unito, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia. La compagnia ha oltre 14.400 dipendenti e 9 basi operative a Bucarest, Bacau, Cluj-Napoca, Costanza, Iasi, Larnaca, Liverpool, Torino e Alghero. Blue Air ha ottenuto la certificazione IOSA (IATA Operational Safety Assessment) ed è membro della IATA.