Campagna LAV #IPIÙTASSATI. Intervista a Gianluca Felicetti

Una petizione popolare chiede la riduzione dell’aliquota IVA sulle prestazioni veterinarie e sul cibo per animali

Una petizione popolare per ottenere la riduzione dell’Iva sulle prestazioni veterinarie e sul cibo per animali non detenuti a scopo di lucro, per passare dal 22% (la stessa aliquota Iva applicata ai beni di lusso) a un’Iva agevolata.

A chiederlo è la LAV, Lega Anti Vivisezione, certa che una tassazione tanto elevata scoraggi nuove adozioni di cani e gatti da parte delle famiglie. Sull’argomento, “Mesepermese.it” ha intervistato il presidente della LAV Gianluca Felicetti.